Il vostro browser non supporta JavaScript: si consiglia un aggiornamento ad una versione più recente...


Per informazioni: 0432 677304

Email - marketing@integraud.com

 Consulenza di direzione

Con la Consulenza di  Direzione  la INTEGRA SISTEMI si propone ai suoi Clienti  per la progettazione ed assistenza nell'avvio applicativo dei sistemi per la gestione di:

Qualità dei prodotti e servizi secondo la norma UNI EN ISO 9001

LA GESTIONE PER LA QUALITA' DEI PRODOTTI E SERVIZI

La " Gestione per la qualità " secondo le normative UNI EN ISO 9001 può essere sinteticamente definita come la verifica, definizione e formalizzazione (con Manuale Qualità, Procedure ed Istruzioni Operative) di tutti gli aspetti relativi alla organizzazione, gestione ed operatività  che possono influenzare la conformità delle forniture ai requisiti del  Cliente.

In funzione alle specifiche esigenze del Committente, il Sistema di Gestione per la Qualità, può essere definito e/o integrato anche secondo altre norme di settore (complementari o sostitutive della UNI EN ISO 9001) come: l'autocontrollo aziendale HACCP secondo la norma ISO 22000 e leggi cogenti (D.Lgs 193/2007 , regolamento comunitario 852/04) e/o BRC Food (British Retail Consortium) -  IFS (International Food Standard); la norma ISO/TS 16949 per il Settore Automotive ; la norma  EN ISO 3834 per il controllo del processo di fabbricazione, ecc.

La " Gestione per la qualità comprende la "Assicurazione Qualità" che consiste nell' impegnare organizzativamente tutta l'Azienda sul mantenimento delle promesse fatte al Cliente in fase di vendita; si tratta quindi di una garanzia aggiuntiva a quelle che tipicamente coprono le caratteristiche e le prestazioni d'uso dei vari prodotti e/o servizi .

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro secondo il DLgs 81/2008 e la norma OH SAS 18001

LA GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

Com'è noto la tutela della Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro rimane a tutt'oggi un grave problema, in parte irrisolto; per affrontare concretamente questo tema è necessario ripensare ad una nuova cultura per la Sicurezza, INTESA COME PARTE ATTIVA DELLA QUOTIDIANA GESTIONE AZIENDALE.

L'attivazione di un sistematico autocontrollo, organizzato secondo lo standard OHSAS 18001, rappresenta senz'altro la risposta più efficace all'istanza di cui sopra e nel contempo costituisce il primario strumento di difesa (sia per l'Azienda che per i suoi Responsabili) con cui evitare, o quanto meno ridurre, le pesantissime conseguenze previste nel caso di gravi incidenti .  Infatti, tra le numerose innovazioni introdotte, il nuovo D.Lgs. 81/2008 prevede per le Aziende l'obbligo di adottare ed applicare con efficacia un modello di organizzazione e di gestione della Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro idoneo ad assicurare l'adempimento di tutti i relativi obblighi giuridici; in prima applicazione, si ritengono conformi ai requisiti richiesti quei modelli di organizzazione e di gestione che sono definiti ed applicati secondo lo Standard  OH SAS 18001: 2007.

Da evidenziare inoltre che  la impostazione coerente tra le norme UNI EN ISO 9001 ed OHSAS 18001 facilita l'integrazione e gestione dei due ambiti in un unico schema organizzativo. 

In funzione alle caratteristiche dell'Azienda e con la partecipazione attiva dei suoi addetti, i  Consulenti di INTEGRA SISTEMI , progettano il "Sistema Sicurezza" che viene documentato con il MANUALE  e  le PROCEDURE (specificano in dettaglio le responsabilità e le modalità operative per l'attuazione dei vari adempimenti) . Ogni  progetto è sempre personalizzato sulle reali problematiche riscontrate, con una struttura documentale limitata a quanto risulta veramente utile per il concreto miglioramento  nella gestione aziendale per la Sicurezza e Salute dei lavoratori.

Tutela dell'ambiente secondo la norma UNI EN ISO 14001

LA  GESTIONE  DELL'AMBIENTE

Le parti interessate alle PRESTAZIONI AMBIENTALI ed alla TUTELA DELLA SALUTE e DELL'IGIENE INDUSTRIALE sono in sensibile e continuo aumento; è quindi necessario attivare concretamente comportamenti aziendali fortemente orientati ai criteri dello "SVILUPPO SOSTENIBILE ". La " Gestione dell'impatto ambientale " organizzata secondo lo schema della norma UNI EN ISO 14001 rappresenta senz'altro la risposta più efficace alle istanze di cui sopra .

L'impostazione coerente tra le norme UNI EN ISO 9001 ed UNI EN ISO 14001 facilita l'integrazione e gestione dei due ambiti in un unico schema organizzativo.

In funzione  alle caratteristiche dell'Azienda e con la partecipazione attiva dei suoi addetti, i Consulenti di INTEGRA SISTEMI progettano il Sistema di Gestione dell'Impatto Ambientale, che viene documentato con il MANUALE  e  le PROCEDURE (specificano in dettaglio le responsabilità e le modalità operative per l'attuazione dei vari  adempimenti ). Ogni  progetto è sempre personalizzato sulle reali problematiche riscontrate, con una struttura documentale limitata a quanto  risulta veramente utile per il concreto miglioramento  nella gestione aziendale per la Tutela dell'Ambiente.

Tutela della privacy secondo il  DLgs 196/2003

LA  GESTIONE  DELLA "PRIVACY"

Con un approccio adeguato alle reali esigenze dell'Azienda, la gestione per la Privacy secondo il D.Lgs 196/2003 , oltre a realizzare gli adempimenti di legge previsti, deve rappresentare una importante opportunità di approfondimento sul tema della sicurezza delle informazioni e dei dati aziendali.

La proposta INTEGRA SISTEMI, innovativa rispetto a quanto tradizionalmente offerto dal mercato, si presenta come:

Proporzionalmente alla complessità strutturale del Committente, l'attività viene svolta da un team di consulenti di provata esperienza nelle tre aree connesse al progetto del Sistema di Gestione:

Rischi amministrativi dell'impresa secondo il  DLgs 231/2001

LA GESTIONE DEI RISCHI AMMINISTRATIVI

Com'è noto il D.lgs n.231 del 08 Giugno 2001 rappresenta la vigente disciplina per la RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA delle Persone Giuridiche, delle Società e della Associazioni.

La principale innovazione è costituita dall'estensione delle sanzioni (nel caso di illeciti) dalla sola persona fisica che li ha commessi anche e specialmente alla persona giuridica ( azienda, società, associazione ecc. ) nel cui interesse l'illecito è stato commesso; per l'Azienda coinvolta ne derivano possibili pesanti conseguenze non solo patrimoniali (ammende) ma anche operative, come (ad esempio) l'interdizione  temporanea  ad operare con Enti Pubblici) .

L'art. 6 del Dlgs.231, pur non richiedendolo in termini cogenti, indica la opportunità di definire ed applicare un MODELLO ORGANIZZATIVO con cui si possono ridurre o eliminare le responsabilità aziendali ed i rischi conseguenti sopra citati.

Per le Aziende che già operano nell'ambito di un proprio Sistema di gestione della Qualità (secondo la Norma UNI EN ISO 9001) il progetto potrà essere sviluppato ricercando tutte le possibili integrazioni ed ottimizzazioni (sia a livello documentale che sul piano operativo) con il Sistema Qualità, con notevoli economie in attività e risorse.

Il progetto sarà svolto dai Consulenti della INTEGRA SISTEMI, con approfondita conoscenza ed esperienza in materia legale d'impresa e societaria.   

La certificazione di parte terza dei vari sistemi di gestione

Questa fase conclusiva dei diversi progetti viene condotta dall'Ente di certificazione prescelto dall'Azienda; a tal fine i Consulenti della INTEGRA SISTEMI,  avranno  fornito tutte le informazioni utili a gestire il rapporto con l'Ente stesso.

Durante la verifica, sia documentale che applicativa,  i Consulenti della INTEGRA SISTEMI assistono l'Azienda sino all'ottenimento del Certificato con risoluzione di ogni eventuale Non Conformità e/o Osservazione rilevata dagli Auditors dell'Ente incaricato.

 In evidenza

Oltre alla progettazione ed assistenza all'avvio applicativo ed  alla eventuale certificazione di Parte Terza dei Sistemi di Gestione descritti, INTEGRA SISTEMI  (con i suoi Consulenti  di Direzione) può proporre ai Clienti ogni altro intervento utile al miglioramento organizzativo ed operativo  dell'Azienda come, ad esempio: